Archivio tag: memoria

Mozart non procrastinava manco per il cazzo

Procrastinazione

Molti di voi avranno sentito raccontare che Mozart compose l’ouverture del “Don Giovanni” la mattina stessa della prima assoluta dell’opera.
Riguardo a questa storiella, che gira da molto tempo su internet accompagnata da un ironico invito a non prendere le scadenze troppo sul serio, occorre fare alcune precisazioni.

1) Probabilmente non è vero.

Non ci sono fonti certe che attestano che Mozart abbia scritto l’ouverture del “Don Giovanni” il giorno stesso in cui l’opera venne eseguita per la prima volta. Si tratta semplicemente di una delle tante leggende che circolano intorno alla vita del compositore. Continua a leggere

Musica e memoria: legami importanti

La musica ha un’influenza davvero potente sulla nostra memoria. Quando capita alla radio di sentire una vecchia canzone d’estate, dell’infanzia o di qualunque altro episodio passato della propria vita la mente in un batter d’occhio vola tra i ricordi, le emozioni e le note.

Continua a leggere

Studiare musica per 8 ore senza mai stancarsi

Scommetto che il 70% di voi ha sentito puzza lontano un miglio di fake, leggendo il titolo.Come è infatti possibile riuscire a studiare davvero per 8 ore musica senza mai stancarsi?

Bill Evans, Art Tatum così come tantissimi maestri classici suonavano per ore e ore, e in particolare Art Tatum si dice che suonasse per giorni senza mai smettere. L’arte dello studio di uno strumento richiede dedizione, costanza molta pazienza. Talvolta capita che lo studio sia frustrante e che ci si allontani dalla pratica dello strumento per un tempo illimitato.

I musicisti che “studiano” si dividono in 3 diverse categorie. Continua a leggere