Archivio tag: i gusti sono gusti

Sul concetto di “raccomandazione”

Raccomandazione

PHILIP*: Tu eri un umile ma stimato professore di economia a Princenton.
ROGER**: Sì! Gli studenti sedevano ai miei piedi e godevano della mia saggezza.
PHILIP: Il Socrate delle matricole!
ROGER: Poi lei mi ha sventolato cinquantamila dollari all’anno sotto il naso e a mia perpetua vergogna ho accettato! E, non contento di questo, ogni anno lei continua a umiliarmi aumentandomi lo stipendio!
PHILIP: Certo, è imperdonabile. È come versare del sale su una ferita.
ROGER: E a Natale mi ha fatto diventare azionista della compagnia. Ma perché vuole annientarmi?
PHILIP: È la mia naturale perversità, credo.

*Miliardario e playboy, interpretato da Cary Grant
**Suo dipendente e portaborse, interpretato da Gig Young

(“Il visone sulla pelle”, 1962)

In questi giorni si sta facendo un gran parlare del mondo dello spettacolo e del marcio in esso contenuto. Attrici raccomandate, produttori approfittatori, aiuto registi ruffiani e chi più ne ha più ne metta. Come al solito, c’è chi fa di tutta l’erba un fascio arrivando a dire che non c’è un solo artista che per poter lavorare non abbia fatto un favore a qualcuno. Ho deciso di cogliere l’occasione per trattare un argomento che credo stia a cuore un po’ a tutti, ovvero la raccomandazione. Continua a leggere

“Ballerina”: ovvero una “questione di gusti”

Ballerina

Oggi vorrei parlare di una delle bestemmie che si sentono più di frequente nel nostro paese, quando si discute di arte: “È una questione di gusti”.

È una bestemmia perché non porta nessun contributo alla discussione, e spesso la uccide. Tanto che da queste parti abbiamo deciso di vietare tassativamente l’uso di questa frase. Ma al di là del suo uso retorico, fondamentalmente traducibile con “non ho voglia di discutere, restiamo ognuno della sua idea”, cosa significa “È una questione di gusti”?

Oggi ho visto il film d’animazione franco-canadese “Ballerina”. È stata un’ora e mezza abbastanza piacevole, nonostante il film abbia i suoi difetto. Ecco quali:
Continua a leggere