Crea sito

Archive for the ‘Breve storia dell’Opera Moderna’ Category

“Siamo povera genteeeeh… non abbiamo fatto gnienteeeeh… siamo povera genteeeeh…” (più o meno in ogni momento nel corso dello spettacolo) Il 29 aprile del 2010, facendo zappign, mi imbattei in Giorgio Albertazzi che leggeva un brano de “I Promessi Sposi” nel Duomo di Milano. Lì per lì la cosa non mi fece né caldo né […]

“Amor che move il sole e l’altre stelle, mi sei apparso un giorno ma non mi mossi, perso nei miei pensieri non conoscevo la tua luce. Tu sei una gemma nella roccia di una montagna che non so salire, cinta di mostri che non so sfidare.” (da “Apparizione di Beatrice”) Nel 2007, nel il momento […]

“Io, fedele amante tuo, a te dedicherò la vita che vivrò. Tu sarai il sogno e la realtà che il mondo invidierà. Tu grande mia città.” (da “Amante mia”) “Il principe della gioventù”, andato in scena per la prima volta nel 2007, aveva tutte le premesse per essere uno spettacolo interessante: un compositore di razza […]

“Verona, l’amore, Giulietta, l’amore, Romeo, Verona. Le pietre, l’aria, le persone, la città… dal cielo scende l’aria e si fa respirare. Amore, vita, morte: questa è la città ma c’è nell’aria un odio che si può toccare.” (da “Verona”) Dopo “Notre-Dame de Paris” tutti aspettavano impazienti di scoprire cos’altro avrebbe prodotto Riccardo Cocciante in Italia. […]

“Dracula è il nome mio, venite a me, vi aspettavo da secoli. La notte fuori è gelida, l’oscurità è amica mia dal mattino fino all’eternità.” (Da “Il mio nome è Dracula”, versione teatrale) Dopo il lungo excursus francese della volta scorsa ritorniamo in Italia e a una produzione firmata David Zard. Si tratta di “Dracula”, […]

“È del poeta il fin la meraviglia. Parlo dell’eccellente e non del goffo. Chi non sa far stupir vada alla striglia! (Giambattista Marino) Premessa: la definizione “spetacle musical” Prima di cominciare questo articolo vorrei fare una precisazione lessicale. Come molti di voi sapranno i francesi hanno la buona abitudine di fuggire come la peste qualsiasi termine […]

ROSSELLA: Vous dites, vous dites que je suis la plus belle, que pour la première fois je suis celle que vous attendiez, qu’enfin, enfin vous pourrez aimer. Mais cher ami vous oubliez à qui vous parler RHETT: Vous dites, vous dites que vous ne m’aimez pas, que l’heureux élu ce n’est pas moi. Et tout […]

“Les fleurs du mal, les fleurs de lys Perdent leurs pétales, c’est pareil, c’est pareil Les jeux du bal, les jeux du vice Ça m’est égal s’ils ne m’emmènent pas au ciel. Je ne serai jamais complice de ceux qui veulent m’emmener vers le ciel” (I fiori del male, i fiori di giglio,/perdono i loro […]

“Sono un artista, sono un pittore. Ho ancora le mani sporche di colore. Penso le cose a modo mio. Penso all’amore e mi viene in mente Dio.” (da “Vento”) “Tosca Amore Disperato”, scritta e musicata da Lucio Dalla, è la seconda opera moderna prodotta in Italia da David Zard. Si tratta di una riscrittura moderna […]

Ma non sa la poverina che se l’opera va giù, si dirà poi la mattina, “L’impresario non c’è più.” (“L’impresario in angustie” – 1786) Prima di continuare con questa rassegna cronologica degli spettacoli usciti negli ultimi anni sotto la definizione di “opera moderna” vorrei fare un breve intermezzo che dia ai miei lettori un’idea di quale fosse l’aria che si respirava nell’ambiente teatrale di quegli anni. E vorrei farlo attraverso […]


About this blog

Benvenuto. Spero che per te questo sia un posto dove accrescerai la tua conoscenza o il tuo contatto emotivo con la musica, imparando ad apprezzarla, a suonarla e a trovare la felicità tramite essa. Buona navigazione.

Photostream

  • Online Music Class: Elena, anzitutto vorrei segnalarti che sia sul telegraph che sul nytimes si è parlato dei contenuti [...]
  • elena: Anzitutto trovo vergognoso un titolo come questo. che afferma qualcosa che è solo un punto di vista [...]
  • FrancescoV: A questa. https://www.facebook.com/onlinemusiclass?fref=ts [...]
  • Hermes01: Ciao Francesco. Ci sono svariati gruppi e pagine Online Music Class. A quale corrisponde quello su c [...]
  • FrancescoV: Ciao, Hermes. Il sito non è mio, io ci scrivo soltanto. Però se vuoi contattarmi puoi cercarre "On [...]