Archivio dell'autore: Online Music Class

Cinema ed Autori: “Vivaldi – un principe a Venezia

Oggi Antonio Vivaldi compie 340 anni. Noi di OMC abbiamo pensato di festeggiare questa ricorrenza con una nuova puntata della rubrica “Cinema ed Autori”.

Trovare un film che parlasse di Vivaldi, a dire il vero, non è stata un’impresa facile. Ne sono stati fatti pochini e sono tutti molto difficili da reperire.
Alla fine la scelta è caduta su una pellicola del 2006 intitolata “Vivaldi – un principe a Venezia”. Continua a leggere

Music for Rosetta

Dear friends of OnlineMusicClass, in these days we had the chance to assist to the crucial moment of the Rosetta mission, the landing of Philae on the comet 67P/Churyumov-Gerasimenko.

For the first time a human construction land on a comet. It’s a huge historical event! It is so important that I’ve offered to many composers to write a simphony that would remind to and celebrate this moment (some compositions with this purpose have already been written by  Vangelis). I didn’t really expect for someone to accept the challenge, but, alas, I haven’t even noticed the same enthusiasm I had. In fact, mostly no one among those I know is as much enthusiastic about this event as I am and I have to admit that this make me sad.

Rosetta logoEither way, to balance out my disappointment, I decided to organize here in OMC, for you loyal readers, a concert in honor of this mission with famous classical tracks directed by the greatest director and played by the greatest performer. Continua a leggere

Concentrazione prima di un concerto

Lo stato psicofisico in cui ci si trova prima di un concerto è senza dubbio un fattore determinante per la nostra performance, dove la concentrazione è sacra e non ammette disturbi. E’ un assunto ovvio se si pensa al ruolo che l’ansia gioca nell’esecuzione musicale: tremori, mani sudate, paura di sbagliare portano ad una scarna esecuzione priva di significato. Nella maggior parte degli individui l’ansia gioca un ruolo marginale in quanto non appena iniziano a suonare essa svanisce. Ci sono però eventi rari o ricorrenti in cui un “qualcosa” può disordinare l’equilibrio che si aveva e rovinare l’esecuzione. Continua a leggere

Ansia da musicista: visualizzazione per vincerla

Dopo il primo articolo riguardo all’ansia prima di un concerto e al metodo introspettivo per comprendere il problema ansiogeno con precisione, bisogna poi agire sulla propria psicologia in modo tale da superarlo.

In questo caso parliamo di un blocco psicologico causato dall’esibizione in pubblico con conseguente timore di errori eventuali.

Quando si ha paura di fare qualcosa di fronte a tanta gente è evidente che non c’è abbastanza confidenza in sé stessi. Questo è un problema più grande, che probabilmente non si limita alle sole esecuzioni musicali. Chi non ha molta fiducia nelle proprie capacità tende ad essere ansioso da ore a pochi minuti prima del concerto e il meccanismo che fa scattare l’attacco d’ansia è il terrore di sbagliare. Continua a leggere

Ansia da musicista: introspezione per gestirla

Con questo articolo inizia una serie dove parlo degli svariati metodi per gestire l’ansia da musicista. questo è il Primo Passo.

L’ansia prima di salire sul palco e suonare è molto comune. Non pensate poi che i musicisti “navigati” facciano parte di un’élite particolare che non provi ansia: quest’ultimo è il sentimento negativo più percepito nella nostra società.

Ovunque ci sono problemi, stress e pressioni che di certo non aiutano l’animo del musicista ad esprimere la sua arte. Come si può infatti fare un buon concerto se qualunque sentimento, emozione, intuizione e via dicendo sono coperti dalle tipiche farfalle nello stomaco? Talvolta per alcuni diventa un problema così grave che smettono di esibirsi o a distanze di mesi all’idea di suonare in pubblico iniziano a dare di matto. Continua a leggere

Musica: la chiave della felicità

La musica è da sempre stata al centro della vita dell’uomo. In particolar modo in quella spirituale, nei bisogni che l’essere umano sente dentro di sé in quanto portatore di un’anima.

La musica già nell’ Antica Grecia veniva utilizzata per alleviare lo stress, lenire il dolore e favorire il sonno.

E se ci pensiamo bene la musica ancora oggi nella nostra società ricopre un ruolo molto importante. E’ in grado di caricarci, di rilassarci così come di farci innamorare o farci divertire anche quando qualcosa di brutta capita nella nostra vita personale. Continua a leggere

J.S. Bach – 15 Invenzioni (Download)

Le invenzioni a 2 e 3 voci di J.S. Bach sono opere dall’inestimabile valore. Non è certamente un aspetto tecnico, bensì di musicalità. Affidando le 2 o 3 voci a strumenti diversi, la musica sarebbe sempre (e forse anche più) ricca dell’intreccio melodico fra le varie voci, che si sovrappongono, si scambiano e dialogano.

Download (Ricerca Google) – Non sai come scaricare? guarda in fondo all’articolo! 

 

How To Download: il link rimanda ad una ricerca automatica Google. Scegli il primo risultato e scarica il tuo spartito. Usando questo sito web, confermi di aver letto ed approvato il nostro disclaimer.

Musica e memoria: legami importanti

La musica ha un’influenza davvero potente sulla nostra memoria. Quando capita alla radio di sentire una vecchia canzone d’estate, dell’infanzia o di qualunque altro episodio passato della propria vita la mente in un batter d’occhio vola tra i ricordi, le emozioni e le note.

Continua a leggere

La mente musicale

le reazioni del cervello umano alla ricezione di un’onda (vale a dire una vibrazione) sono molto soggettive.

Ce lo dice la presenza della variabilità dei generi musicali, della preferenza nel timbro e nell’altezza degli strumenti e via dicendo. Ognuno reagisce in modo differente anche in base a quanto la sua mente è “musicale”. Continua a leggere

Jhon Coltrane – Interstellar Space (+Download)

Interstellar space è sostanzialmente un album a due che vede la sola presenza di Coltrane e del batterista Rashied Ali, è un episodio isolato nell’imponente discografia dell’artista. I duetti nel jazz non divennero pratica comune fino agli anni settanta, e gran parte delle sperimentazioni sull’album sono fra le più estreme mai prodotte da Coltrane.

(Tratto da Wikipedia)

 

 

 

Interstellar Space Download

Interstellar Space Download Torrent

How To Download: il link rimanda ad una ricerca automatica Google. Scegli il primo risultato e scarica il tuo spartito. Usando questo sito web, confermi di aver letto ed approvato il nostro disclaimer.