Crea sito

Alto Reno baroque music festival 2017

In: News Musicali

17 Jun 2017

Ricordate “Vox Vitae”, l’associazione che si occupa di musica antica nella zona dell’Alto Reno? Nel pomeriggio di venerdì 16 giugno ha presentato la quinta edizione della sua rassegna musicale. Riceviamo – e volentieri pubblichiamo – un comunicato stampa a riguardo.

Per la prima volta dalla sua fondazione, l’associazione “Vox Vitae” ha presentato al pubblico un vero e proprio festival di musica barocca denominato per l’occasione “Alto Reno baroque music festival” che si terrà l’8 e il 9 luglio p.v. presso il comune di Alto Reno Terme. Alla presentazione erano presenti il presidente dell’associazione Giacomo Contro, il segretario Antonio Lorenzoni, il M° Michele Vannelli in qualità di direttore di uno degli eventi in programma, il M° Luca Troiani presidente dell’associazione musicale “Crescendo” che collabora alla realizzazione del festival e il vicesindaco nonché assessore alla cultura del comune di Alto Reno Terme Elena Gaggioli, che si è spesa in prima persona per raccogliere adeguati fondi alla realizzazione del festival. Il programma del festival sarà così articolato: nella serata dell’8 Luglio presso la chiesa di S. Maria Maddalena a Porretta il coro Euridice e l’ensemble di strumenti antichi CIRCE diretti da Pierpaolo Scattolin eseguiranno l’oratorio di Giovanni Paolo Colonna (1637-1695) “Mosè legato di Dio e liberatore del popolo ebreo” datato 1686 con i solisti Angela Troilo, Gabriele Lombardi, Cecilia Rizzetto, Anna Ussardi, Giacomo Contro e la suggestiva regia luci ideata da Lorenzo Giossi. Domenica 9 luglio sarà il giorno più importante del festival con ben due eventi principali e due collaterali, che avranno luogo nel centro di Porretta: dalle ore 10 la banda giovanile di Gaggio Montano diretta da Luca Troiani animerà le vie del paese proponendo trascrizioni bandistiche di celebri brani barocchi, alle ore 11 presso la chiesa parrocchiale di S. Maria Maddalena la cappella arcivescovile di S. Petronio farà servizio durante la messa parrocchiale, alle ore 13 presso l’Hotel Italia verrà eseguito durante un pranzo a tema l’intermezzo buffo “Azione teatrale” di Giovan Battista Martini (1706-1784), dalle ore 15 il duo di flauti e voci Accademia dei Galanti proporrà musica itinerante per le vie del centro e alle ore 21 presso la chiesa di S. Maria Maddalena i Solisti, il coro e l’orchestra della Cappella arcivescovile di S. Petronio diretti da Michele Vannelli eseguiranno in occasione dei 450 anni dalla nascita una delle partiture sacre più celebri della storia della Musica, il “Vespro della Beata Vergine” di Claudio Monteverdi (1567-1643).

Alto Reno 2017

Comment Form


*

About this blog

Benvenuto. Spero che per te questo sia un posto dove accrescerai la tua conoscenza o il tuo contatto emotivo con la musica, imparando ad apprezzarla, a suonarla e a trovare la felicità tramite essa. Buona navigazione.

Photostream

  • Online Music Class: Elena, anzitutto vorrei segnalarti che sia sul telegraph che sul nytimes si è parlato dei contenuti [...]
  • elena: Anzitutto trovo vergognoso un titolo come questo. che afferma qualcosa che è solo un punto di vista [...]
  • FrancescoV: A questa. https://www.facebook.com/onlinemusiclass?fref=ts [...]
  • Hermes01: Ciao Francesco. Ci sono svariati gruppi e pagine Online Music Class. A quale corrisponde quello su c [...]
  • FrancescoV: Ciao, Hermes. Il sito non è mio, io ci scrivo soltanto. Però se vuoi contattarmi puoi cercarre "On [...]